MICROBLADING

Il microblading è una tecnica manuale di trucco permanente che permette di inserire il pigmento nella pelle, mediante uno strumento a forma di penna chiamato Tool.  I tools sono dotati di una punta tagliente formata da una fila di micro aghi , con cui si incide la pelle per depositare il colore nello strato superficiale del derma.

ll microblading che fonda le sue radici in Asia,  è antico di millenni;  è tuttavia tornato in voga recentemente, come tecnica per tatuare sopracciglia ad effetto pelo.

Il colore che si usa nel microblading, detto più correttamente pigmento, (così come tutto il trucco permamente), è bio riassorbibile,  per scongiurare le modificazioni di forma e di colore che subisce qualsiasi tatuaggio che rimane a lungo nella pelle.

 

La parola Microblading, è una parola inglese composta da 2 termini: micro=piccolo e blade=lama. In Italiano la troduzione suona più meno come mini tagliuzzamento.

 

microblading tool
Tool per microblading
aghi da microblading
Lama del tool formata da aghi

come si esegue il microblading?

L'esecuzione di un lavoro di microblading passa attraverso 2 fasi.

1) Progettazione

2) Realizzazione del tatuaggio

Progettazione del microblading

disegno sul viso

Il Cliente viene disteso sul lettino e attraverso determinate operazioni di misura legate alle caratteristiche di ciacun viso, si disegna con un pennino bagnato nel pigmento o (come meno correttamente avviene) con una matita, la forma delle sopracciglia, direttamente sul viso della cliente.

La misura delle sopracciglia segue regole ben precise che partono come riferimento sia dagli occhi che dal dal naso. inoltre bisognerà tenere conto della mimia del viso e verificare il progetto non solo quando il cliente è sdraiato ma anche in piedi.

Una volta terminata la fase di progettazione il cliente potrà già vedere l'effetto delle sopracciglia sul proprio volto, tenendo pero' ben presente che la forma in genere è più grande del risultato finale, in quanto vi è lo spessore dei segni di progetto.

microblading
fase di progettazione del microblading
microblading
disegno della forma con microblading


realizzazione del microblading

incisione e inocuzione del colore

Dopo la fase di progettazione , inizia la fase di tatuaggio vero e proprio.

Il cliente viene nuovamente disteso sul lettino e l'operatore che avrà allestitito la sua postazione con tutti gli strumeti si posizionerà dietro la testa del cliente.

La punta del tool verrà bagnata con il colore preso da un tappino sterile posto sul carrello dell'operatore e ad ogni micro incisione verrà disegnato un pelo.

La struttura dei peli seguirà regole ben precise che l'operatore avrà studiato accuratamente durante la sua preparazione.

Alcuni operatori esperti hanno una propria particolare distrubuzione dei peli che caratterizza il proprio lavoro dagli altri rendendolo unico.

Una volta terminato di realizzare il lavoro in genere l'operatore mette in posauna maschera di colore per far si che la pelle incisa assorba altro pigmento saturando così le incisioni.

microblading
realizzazione dei peli con microblading
microblading
realizzazione dei peli con microblading e maschera


tempi di realizzazione del microblading e mantenimento

Per realizzare correttamente un microblading occorrono 2 sedue.

La prima seduta in cui si completerà il lavoro e una seconda seduta, detta di rinforzo, che si effettuerà dopo 40/50 giorni dalla prima.

Questa è una procedura essenziale per la corretta riuscita del trattamento, in quanto dopo la prima seduta non sempre la pelle mantiene la giusta quantità di colore su tutta la superficie tatuata e per questo è necessaria una revisione a breve termine.

 

I motivi per cui la pelle non conserva sempre in modo uniforme il pigmenti sono legati a moltepolici fattori.

Dopo il trattamento infatti il cliente oltre che seguire scrupolosamente le indicazione dell'operatore dovrà evitare attività fisica intensa, esposizione ai raggi solari, sauna, lampade e ogni altra attività che possa provocare stress sull zona trattata.

 

Successivamente il mantenimento del microblading avviene con ritocchi periodici che in funzione della pelle, e delle necessità del cliente, possono essere programmati approssimativamente tra i 6 e i 12 mesi.

 


cosa influisce sulla durata del microblading

Gli elementi che principalmente influiscono sulla durata del Microblading  sono:

1) Il post trattamento: ovvero con quanta attenzione curerai le sopracciglia dopo aver effettuato i trattamenti.

2)Il tipo di pelle: pelli grasse trattengono meno il pigmento rispetto a pelli secche.

3) L' Età  e il metabolismo:  il colore nei soggetti più giovani viene fagocitato, quindi eliminato, più velocemente dall'organismo piuttosto che in soggetti più avanti con l'età.

4) Fattore esterni:   come l'esposizione al sole, lampade abbronzanti, fonti di calore, attività, sportiva, sauna, bagni in acqua salata diminuiscono sensibilmente sia la durata che la stabilità del colore del trucco permanente.

In tutti questi casi si possono ridurre gli effetti della degradazione del trucco permanente proteggendo le sopracciglia con appositi prodotti.

5) Assunzione di farmaci, fumo, terapie, patologie.

 


Approfondimento

Il microblading  è una  tecnica di trucco permanente principalemte dedicata alle sopracciglia, se quindi vuoi approfondire l'argomento e scoprire tutti gli aspetti del trattamento, come se è doloroso, quanto costa, ecc.... puoi cliccare sul tasto che segue.